10 anni di passione e risultati premiati al Bea Festival 2017: Free Event ritira lo Special Anniversary Award

10 anni di passione e risultati premiati al Bea Festival 2017: Free Event ritira lo Special Anniversary Award

Si è tenuto ieri sera, nella bellissima cornice del Superstudio di Via Tortona a Milano, la 14° edizione del Best Event Award, premio che ogni anno raccoglie sotto lo stesso tetto le migliori menti creative e agenzie di eventi e comunicazione. Tra i tanti premi consegnati alle agenzie, spicca lo “Special Anniversary Award” consegnato a Free Event in occasione del suo decimo compleanno: un riconoscimento che attribuisce  ancora più valore ai 10 anni di passione e impegno che hanno permesso a Free Event di triplicare il proprio fatturato negli ultimi 3 anni, arricchendo il proprio portfolio clienti con brand internazionali come Ferrari, Lavazza, Volvo, Conserve Italia, Scavolini, Reale Mutua,  Technogym, Azimut Benetti Yachts, Forst, Japan Tobacco International, Swarovski e molti altri ancora.

Sono stati 10 anni bellissimi, che abbiamo affrontato con il sorriso e l’entusiasmo che da sempre ci contraddistingue” ha detto Andrea Camporesi, CEO & Direttore Creativo dell’agenzia di eventi. “Questo premio ci dà la carica per affrontare i prossimi 1o con altrettanta grinta e coraggio, con l’obiettivo di fare sempre meglio, per i nostri clienti e per noi stessi.  La forza di Free Event è nella sua flessibilità: un’agenzia che si occupa in prima persona di strategia, direzione creativa, coordinamento e produzione esecutiva, componendo la squadra operativa a seconda delle necessità.  La scelta di mantenere uno staff di pochi e appassionati professionisti, coadiuvati da una solida rete di professionisti, collaboratori e tecnici tra i migliori in Italia, ci ha permesso infatti  di adattarci alle rivoluzioni che negli ultimi anni hanno cambiato il mondo della comunicazione, superando le difficoltà nel modo migliore e proponendo al cliente un modello di business efficace, misurato e soprattutto competitivo“.

Guarda qui il video del BEA 2017